Accademia Schermistica - La Maschera di Ferro


Vai ai contenuti

NEWS 2009-2010





G.P.G RIMINI 12 - 13 maggio 2010 Per la Maschera di Ferro.. buona la prima!


Partecipanti: n.4 - famiglia La Cava, n.4 - famiglia Massel, n. 4 - famiglia Pellandino,n. 1 - Michele Potosniak: l'istruttore regionale n.1- Colonnello De Luca: il Presidente, n.2- coniugi Siccardi: i tifosi e add. stampa.Ad accoglierci a Bellaria: Attilio Calatroni: il Maestro, la signora Ivana: la moglie del Maestro e a turno atleti e accompagnatori della sala d'armi Calatroni di Brescia.A Rimini al "105 Stadium" tutta l'Italia giovanile di scherma, tantissimi ragazzi, uno schieramento di arbitri, tutte le case di materiale schermistico, un via vai di maestri e di autorità, 42 pedane danno un' idea della maestosità e dell'importanza della manifestazione.Si comincia mercoledì 12 alle ore 8,45 per la categoria Maschietti di F.M. tocca a Matteo Pellandino lo aspetta un doppio girone duro e impegnativo ma si capisce subito che è in giornata e infatti fa molto bene.La gara è lunga ed estenuante dopo 10 incontri preliminari riesce a vincere tre dirette arrendendosi alla quarta ed entra nei sedicesimi.Nella classifica finale risulta dodicesimo su 189 partecipanti. Grande Matteo!!!!!Alle ore 13.00 per le Giovanissime di F.F. è il turno di Beatrice Massel. La nostra "Bea" è ben impostata e sta in pedana con eleganza, soffre però l'esuberanza fisica delle avversarie ma non si scoraggia e lotta fino all'ultima stoccata.Appena il fisico si rinforzerà potrà togliersi delle belle soddisfazioni ne siamo certi. Per Bea è una gran bella esperienza che le tornerà sicuramentre utile.Giovedì 13 ore 8,45 sono in pedana per la categoria Giovanissimi di F. M. Emanuele La Cava e Filippo Massel. Sono 170 i partecipanti per molti è la seconda eperienza a livello nazionale, per i nostri fiorettisti è invece un battesimo di fuoco.Emanuele appare più riflessivo e un pochino timoroso, riservando però una grinta inaspettata nell'incontro a eliminazione diretta che perde per una sola stoccata con la priorità a sfavore.Se saprà in futuro mantenere la convinzione dimostrata nell'ultimo incontro non potrà che migliorare molto i suoi risultati.Per Filippo il discorso è inverso, esuberante e deciso non riesce ad attendere l'avversario,e si sa che attaccando molto si rischia molto, si ferma alla seconda diretta contro un avversario che non perdona.Certamente con una decisione così potrà andare molto lontano se saprà contenere la sua esuberanza e incanalare nella giusta direzione la notevole energia di cui dispone.I supporters sono comunque contenti, l'unico che storce un po' il naso è Attilio solo perchè sa che abbiamo dei ragazzi veramente in gamba che possono fare molto bene, ed è normale che un atleta come Attila pretenda sempre il massimo dai suoi pupilli.Si rientra a Pinerolo consapevoli di essere, schermisticamente parlando, nella giusta direzione, il Presidente è sorridente perchè sa che il lavoro svolto dal Maestro, da Chiara e da Poto non potrà che continuare a dare degli ottimi frutti e naturalmente...... l'Hotel Villa Esedra è già prenotato per G.P.G. del 2011.


NEL FIORETTO MASCHILE LA MASCHERA DI FERRO NON HA RIVALI
Pinerolo 2 maggio 2010

Nelle due gare maschili in programma l'Accademia la Maschera di Ferro si impone con due vittorie nelle rispettive categorie.Davide Sopegno domina la fase Regionale di Coppa Italia aggiudicandosi la gara con pieno merito, mettendo in mostra oltre ad un'ottima tecnica una brillante condizione psico-fisica.Nella stessa categoria buono il quinto posto di Jacopo Siccardi che vale la qualificazione per la prossima prova assoluti di Rovigo.Nella categoria Prime lame uno Stefano Pussetto in gran spolvero vince tutti gli incontri compresa la finalissima con un perentorio 10 a 2 che non lascia dubbi sulle qualità del giovane atleta pinerolese.Nella giornata precedente da segnalare un lusinghiero sesto posto di Paolo Maina nella fase regionale di spada maschile.Tutti risultati eccellenti per il gruppo pinerolese che confermano l'ottimo lavoro svolto con il Maestro Attilio Calatroni.



GARA REGIONALE CATEGORIA ESORDIENTI FIORETTO MASCHILE
Vercelli 25 aprile 2010

I piccoli della Maschera di Ferro si fanno onore a Vercelli nella terza prova regionale.Grintoso e determinato Niccolò La Cava conquista un bel quinto posto perdendo per una sola stoccata il diritto di salire sul podio.Bravo anche Gabriele Bouissa che al suo primo anno di attività si conquista un onorevole nono posto.

1° TROFEO MEMORIAL GIACOMO SOPEGNO
Cantalupa 18 aprile 2010


In un palazzetto dello sport sede della scuola regionale del CONI tirato a lucido si è svolto il primo Trofeo di scherma in memoria di Giacomo Sopegno.Dieci gare, quasi cento ragazzi ed un pubblico numeroso hanno animato una splendida giornata. Un favoloso montepremi in buona parte offerto dai generosi sponsors è stato distribuito alle 9 società piemontesi partecipanti: ad aggiudicarsi il trofeo è stata la società scherma Michelin di Collegno premiata dalla Madrina signora Franca Sopegno. L’organizzazione praticamente perfetta dell’Accademia la Maschera di Ferro ha raccolto molti commenti postivi. I complimenti al Colonnello De Luca responsabile della Società sono giunti dal Presidente Regionale F.I.S. del Piemonte e Valle d’Aosta Cav. Lino Ippolito che presente alla manifestazione ha potuto apprezzare anche la maestosità dell’impianto del CONI. Un ringraziamento va al settore arbitrale preciso e competente e al Comune di Cantalupa presente con il Vicesindaco Rosa e l’assessore all’istruzione Santamera. A completare la splendida giornata giungeva la notizia da Foggia che Davide Nigrone fiorettista della Maschera di Ferro nella seconda prova di qualificazione Assoluti otteneva uno ottimo diciannovesimo posto risultando il miglior atleta pinerolese in gara.



L'ACCADEMIA LA MASCHERA DI FERRO PORTA LA SCHERMA PINEROLESE IN A2

Grande prestazione della squadra di Fioretto maschile dell'Accademia La Maschera di ferro al Campionato Italiano a squadre alle 6 armi di Terni. Uno splendido secondo posto che vale il passaggio in A2. Mai un risultato così prestigioso è stato ottenuto da una compagine pinerolese. Michele Potosnjak, Davide Nigrone, Davide Sopegno e Jacopo Siccardi i nomi dei 4 protagonisti. L'aspettativa per un buon risultato c'era , la squadra pinerolese arrivava alla competizione umbra forte del titolo regionale conquistato ad ottobre, ma una medaglia d'argento è molto di più di un buon risultato. Il presidente Colonello P. De Luca ci dice: " sono veramente felice per i miei ragazzi che hanno oggi tenuto alto l'onore della scherma piemontese; è stata una gara dura ( durata oltre 6 ore ) sofferta. Un grandioso D. Sopegno in semifinale con 10 stoccate consecutive nell'ultima frazione ha letteralmente trascinato la squadra in finale contro il fortissimo Club di Livorno. Questa società in soli 7 anni di attività ha raggiunto dei risultati straordinari che molti gruppi italiani ci invidiano".



Nella stessa giornata anche la compagine di spada ha disputato la gara con un risultato meno soddisfacente e salvo ripescaggi il prossimo anno dovra vedersela in B2, ma poco importa oggi gli applausi sono tutti per il Fioretto Maschile.




LIVORNO 12/13/14 MARZO 2010

Si sono svolti a Livorno i Campionati Italiani maschili e femminili delle categorie Cadetti e Giovani. Per ogni arma erano presenti i migliori 36 atleti Italiani, già è un onore ed un risultato apprezzabile in una stagione poter essere presenti nella gara finale per il Titolo Italiano. Jacopo Siccardi, unico rappresentante per il Piemonte nel Fioretto Maschile conclude la sua gara al 18^ posto. Soddisfazione parziale perchè l'atleta della Maschera Di Ferro era 12^ dopo i gironi preliminari. Purtroppo un avversario veramente ostico nella prima diretta lo esclude dal tabellone finale.




TORINO 13/14 MARZO 2010 - TERZA PROVA INTERREGIONALE G.P. GIOVANISSIMI

Nel Fioretto Maschile per la categoria Maschietti brillante terzo posto di Matteo Pellandino che si conferma ai vertici piemontesi cedendo solo al ligure Aiello nella diretta che valeva la finale . Nella Categoria Giovanissimi sempre per il Fioretto Maschile buona prestazione di Filippo Massel che perde con il Campione Regionale per una sola stoccata. Gara difficile per Emanuele La Cava limitato nella sua azione da un problema fisico. Nel fioretto femminile Beatrice Massel pur dimostrando una buona tecnica di base soffre la prestanza fisica delle avversarie.



LA MASCHERA DI FERRO INAUGURA LA NUOVA SALA DI SCHERMA

Domenica 7 marzo 2010 si è inaugurata al Centro CONI di Cantalupa la nuova sala di schema dedicata all’indimenticabile Giacomo Sopegno. Buona l’affluenza di pubblico malgrado il tempo inclemente, ma il Centro di Cantalupa ha il suo fascino anche sotto la neve. A fare gli onori di casa il Presidente De Luca e il Vice Presidente Massimino. Messaggi augurali del Presidente ad honorem Sig. Martini ed intervento preciso, efficace molto positivo del Sindaco di Cantalupa sig. G. Bello principale artefice della realizzazione del meraviglioso centro sportivo. Grande commozione per il taglio del nastro da parte della Madrina Franca Sopegno. Assente il Presidente Federale sig. G. Scarso per un grave problema familiare. Molto apprezzata la presenza dei vertici del prestigioso Club Schema di Torino che hanno presenziato malgrado lo svolgimento a Torino della Coppa del Mondo di Fioretto Femminile.

Un ringraziamento va ai numerosi e generosi sponsor e al Maestro A. Calatroni presente da Brescia con la signora Ivana nonostante la difficile viabilità.




LA MASCHERA DI FERRO UNA SODDISFAZIONE PARZIALE - ARICCIA 27/28 Febbraio 2010-02-28 Seconda Prova Nazionale Giovani di Fioretto Maschile

La gara ha un solo obiettivo riuscire a qualificarsi per il Campionato Italiano che si terrà a Livorno il 13/14 marzo dove saranno presenti i migliori 36 atleti di categoria e dove chi riuscirà a vincere sarà il nuovo Campione d'Italia. Jacopo Siccardi con un 19^ posto si qualifica ed andrà in Toscana a giocarsi il tricolore. Purtroppo non riesce nell'impresa Davide Nigrone malgrado una seconda diretta vittoriosa contro il campione del Mondo D. Garozzo di Acireale. Il fiorettista della Maschera di Ferro paga a caro prezzo un girone iniziale non brillante.

La Maschera di Ferro comunica che Domenica 7 marzo al centro CONI di Cantalupa dalle ore 15,00 si terrà l'inaugurazione della nuova sala di scherma. Prevista la presenza dei vertici FIS in concomitanza con la prova di Coppa del Mondo di Fioretto Femminile di Torino

OTTIMI RISULTATI PER LA MASCHERA DI FERRO

Biella 20/21 Febbraio – G.P. Giovanissimi Seconda prova regionale di Fioretto Maschile – Categoria Prime Lame. Vince Stefano Pussetto che sconfigge tutti gli avversari con grande sicurezza e bella autorità. Nella categoria Esordienti undicesimo posto per Niccolò La Cava in assoluto il più giovane dei partecipanti.

Buoni risultati anche per le lame pinerolesi con più esperienza, nella seconda prova di qualificazione regionale G. P. Assoluti di spada maschile su 85 partecipanti 7^ posto per Paolo Maina e 13^ per Matteo Magnano entrambi raggiungono brillantemente la qualificazione per la seconda prova Nazionale.



LA MASCHERA DI FERRO: Nigrone un ottimo 7^ posto
Seconda prova Zona Nord - Parma 13/14 febbraio 2010 - Fioretto Maschile

Gara importante, c'è di mezzo la qualificazione per la seconda prova Nazionale assoluti di Foggia.
Su un totale di 145 partecipanti la Maschera i Ferro presenta 4 atleti accompagnati e diretti dall'istruttore regionale M. Potosnjak. Con una gara maiuscola Davide Nigrone conquista un eccellente 7^ posto perdendo per un soffio l'assalto che lo avrebbe portato in semifinale. Qualificazione raggiunta anche per Jacopo Siccardi che si piazza al 24^ posto. Non riescono nell'impresa Luca Mancino e Davide Sopegno, un plauso particolare per quest'ultimo perché malgrado un polso infortunato, decide comunque di scendere in pedana., sfiorando la qualificazione.



Trofeo di "Spada Salame e Formaggio" - Cantalupa, domenica 31 gennaio 2010 - CENTRO C.O.N.I

Poteva anche essere intitolato "Viva lo Sport" perchè è stato veramente un bel pomeriggio di scherma e amicizia, conclusosi con la mangiata finale molto apprezzata da tutti. Si è trattato della gara di ritorno, in altre parole, di una restituzione di un gradito invito avuto più di un anno fa dal Club Schema di Cuneo. Finalmente i ragazzi della Maschera di Ferro possono permettersi degli inviti vista la nuova e prestigiosa collocazione al centro CONI.
Si scherza si ride ci sono le famiglie ma in pedana si fa sul serio. Vince Jacopo Siccardi (mettendo in mostra una apprezzabile forma fisica) battendo in finale per 1 stoccata il forte Angelucci di Cuneo, ma tutti i 16 partecipanti sono da elogiare per l'impegno.
Il Presidente De Luca chiude la giornata ringraziando tutti e con un "bravo" in particolare a Pinky per la perfetta organizzazione.




Seconda Prova Interregionale GPG - Casale 23/24 gennaio 2010


Nel fioretto maschile, l'arma più tecnica e difficile, l'Accademia La maschera di ferro conquista due bellissimi secondi posti rispettivamente di Stefano Pussetto nella categoria Prime Lame e di Matteo Pellandino nella categoria Maschietti. L'ottimo risultato proietta i due giovani atleti al Gran Premio Giovanissimi che si terrà a Rimini in primavera. Qualche difficoltà in più per Filippo Massel, Emanuele La Cava, Beatrice Massel e Niccolò La Cava che, malgrado un lodevole impegno, si arrendono agli agguerriti avversari.


Home Page | Società | Organico | Attività | Risultati| Photogallery | News | Sponsors | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu